Città metropolitana di Roma Capitale
MENU

Comune di Mentana

Censimenti permanenti

Il Censimento permanente
della popolazione e delle abitazioni

Cos’è il Censimento permanente?

L’Istat rileva, con cadenza annuale e non più decennale, le principali caratteristiche della popolazione dimorante abitualmente sul territorio e le sue condizioni sociali ed economiche a livello nazionale, regionale e locale.

Si avvia in ottobre la nuova edizione del Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni. Sono impegnati nelle due rilevazioni complessivamente 2.531 Comuni.  Circa 1.100 di questi partecipano ogni anno alla rilevazione: sono i Comuni Autorappresentativi (AR); gli altri fanno parte del campione estratto annualmente (Comuni Non Autorappresentativi – NAR).
Il Censimento permette di conoscere le principali caratteristiche strutturali e socio-economiche della popolazione che dimora abitualmente in Italia, a livello nazionale, regionale e locale; di confrontarle con quelle del passato e degli altri Paesi.
Grazie all’integrazione dei dati raccolti dal Censimento con quelli provenienti dalle fonti amministrative, l’Istat è in grado restituire informazioni continue e tempestive, rappresentative dell’intera popolazione, ma anche di garantire un forte contenimento dei costi e una riduzione del fastidio a carico delle famiglie.
Per arricchire questo importante patrimonio di dati statistici e conoscere meglio il Paese in cui viviamo, è fondamentale la piena collaborazione di tutte le famiglie campione.
Le famiglie chiamate a partecipare sono in totale circa 1,3 milioni.
Non si tratta di tutte le famiglie del Comune, ma solo di una parte: è il campione rappresentativo che, grazie all’uso integrato delle rilevazioni del censimento permanente e dei dati provenienti da fonti amministrative, è in grado di restituire annualmente informazioni che rappresentano l’intera popolazione.
In questo modo si ottiene la diminuzione dei costi e del disturbo statistico sulle famiglie e sulle strutture delle istituzioni coinvolte.

La data di riferimento della rilevazione è il 2 ottobre 2022.

In particolare, la popolazione da rilevare è individuata con riferimento alla mezzanotte fra l’1 e il 2 ottobre; quindi, dovranno essere rilevati (inclusi nella Lista) tutti i componenti deceduti o trasferiti dopo la mezzanotte del 2 ottobre mentre NON dovranno essere rilevati (non dovranno essere inclusi nella Lista) tutti i bambini nati dopo la mezzanotte del 2 ottobre.
La fase 1 inizia il 3 ottobre e si conclude il 12 dicembre. In questo periodo le famiglie possono compilare il questionario online autonomamente da casa o da un’altra postazione (ad esempio in ufficio) oppure recarsi al comune. Presso i CCR è possibile compilare il questionario in autonomia utilizzando una o più postazioni dotate di pc con accesso ad Internet, oppure effettuare un’intervista con un operatore comunale. Alcune famiglie potrebbero anche contattare telefonicamente il CCR e chiedere se è possibile effettuare un’intervista telefonica, per impossibilità a recarsi presso il comune. In questi casi gli Operatori di back office possono svolgere l’intervista telefonica.
La fase 2 prende avvio il 7 novembre e si conclude il 22 dicembre, data di chiusura di tutta la rilevazione. È questa la fase che riguarda più strettamente il lavoro dei Rilevatori, chiamati a intervistare le famiglie che fino a quel momento non hanno provveduto a compilare il questionario o vi hanno provveduto solo parzialmente. In questa fase gli Operatori di back office potranno iniziare a contattare telefonicamente le famiglie, di cui si dispone su SGI del numero telefonico, per proporre un’intervista telefonica. Durante questa fase per le famiglie è comunque possibile procedere alla compilazione autonoma via web del questionario fino al 12 dicembre. Dal 13 al 22 dicembre la compilazione del questionario è possibile solo tramite intervista con un operatore comunale: a domicilio con il Rilevatore o presso il CCR, faccia a faccia o telefonicamente, con un Operatore di back office .

L’UFFICIO COMUNALE DI CENSIMENTO  è istituito presso l’ufficio ANAGRAFE nella sede del VIA TRE NOVEMBRE 85 ,raggiungibile ai numeri :

06 90 96 9212 – 06 90 96 9245

Rilevatore Carli Tiziana 06 90 96 9246

Rilevatore Di Lecce Giuseppe 06 90 96 9403

attivo dal lunedì al venerdì, dalle ore 12:00 alle ore 14:00
e il lunedi e giovedì anche dalle ore 15:30  alle ore 18:00